Trattamenti con Campane Tibetane

Le Campane Tibetane

"La dinamica celeste è rotatoria tutto ruota, dall'elettrone all'atomo, fino alle costellazioni e ai pianeti." Alfred Tomatis

Le Campane Tibetane, dette “singing bowls” ovvero “ciotole del canto”, sono nate circa 3000 anni fa in Tibet, in particolare nelle zone montuose dell'Himalaya e successivamente diffuse anche in Nepal, India, Mongolia e Cina. Secondo quanto riportato, le Campane Tibetane risalgono ad una fase storica antecedente alla nascita del Buddismo Indiano, dove venivano utilizzate in una antica forma di sciamanesimo che le riteneva in grado di compiere la guarigione di tipo spirituale. A tale scopo esse venivano realizzate in specifiche fasi lunari e durante la forgiatura venivano pronunciati dei Mantra in grado di conferire loro un determinato potere a seconda della destinazione d’uso. Custodite per secoli nei monasteri tibetani, hanno iniziato a diffondersi in Occidente a partire dagli anni ’50, in seguito all’occupazione cinese del Tibet.

bagno armonico campane tibetane moncalieri torino Bagno armonico benessere torino ilmiuniverso Campane tibetane torino ilmiouniverso

Le Campane Tibetane erano e sono forgiate con una lega di sette diversi metalli, corrispondenti ai sette pianeti principali:

oro per il Sole
argento per la Luna
mercurio per Mercurio
rame per Venere
ferro per Marte
stagno per Giove
piombo per Saturno

{youtube}7SBaRfTHhLs{/youtube}

Il suono emesso dalla Campana Tibetana cambia in base a diverse caratteristiche, quali la proporzione con cui sono presenti i vari metalli, lo spessore e la forma della campana stessa; inoltre un aspetto molto affascinante è rappresentato dal fatto che ogni campana è unica, ha il Suo suono che è sempre diverso dalle altre.
Ancora oggi le “antiche ciotole” vengono tradizionalmente usate con le autentiche metodologie nei monasteri del Tibet e del Nepal, per la loro capacità di riprodurre correttamente il suono dell’OM, considerato inno dell’universo e suono primordiale della creazione.
Infatti, le Campane Tibetane vengono considerate da numerosi popoli come uno strumento in grado di produrre una forma pura di suono, ovvero di vibrazione armonica e per questo considerati come strumenti vibrazionali in grado di agire profondamente nel corpo, nella mente e nello spirito.
Quando pensiamo al suono, tendenzialmente facciamo riferimento soltanto a quello che percepiamo e ascoltiamo con le nostre orecchie. Ma le leggi che controllano il suono sono le stesse che controllano tutto ciò che vibra: in questo momento tutti gli atomi, le cellule, l'universo intero vibra... tutto ciò che esiste vibra!
Dunque, indipendentemente dal sistema uditivo, il suono e la vibrazione hanno la capacità di penetrare e attraversare i corpi in profondità. Per questo motivo, le Campane Tibetane vengono ormai sempre più utilizzate nelle pratiche di Suonoterapia Vibrazionale, meditazione e yoga. Le Campane Tibetane durante la pratica del Bagno Sonoro vengono fatte risuonare creando una sonorità armonica che avvolge e permea tutti coloro presenti. Il suono intenso e delicato delle ciotole tibetane produce un effetto profondo, andando a risvegliare quelle zone del corpo rimaste silenti, o quegli organi che possono aver perso elasticità e tono muscolare a causa di stress prolungati.  Con questa tecnica, ricca di suoni armonici e melodici è possibile ristabilire le frequenze naturali del nostro corpo, le quali sono alla base del nostro benessere; tali frequenze agendo come un diapason risuonano e riallineano le frequenze originali delle cellule del nostro corpo, andando ad allentare le aree in tensione e attenuare le somatizzazioni. 

Gli effetti riscontrati sono di profonda pace e rilassamento.

Il Massaggio Sonoro consiste nell'adagiare le Campane Tibetane direttamente sul corpo della persona, in corrispondenza dei centri energetici o delle zone da trattare. Il principio è quello della risonanza/consonanza, per il quale il suono si espande con movimenti circolari, che agiscono sui blocchi energetici agevolandone lo scioglimento.
Le vibrazioni e i suoni prodotti, attraversano le cellule e risuonano nel nostro corpo, attivando una serie di processi chimici e metabolici che di conseguenza modificano i processi fisiologici. I suoni armonici e melodici creati dalle Campane Tibetane hanno un effetto praticamente immediato sulla respirazione, sul ritmo cardiaco, sulla circolazione e sulla pressione sanguigna.
I benefici che si ottengono utilizzando con sapienza queste antiche ciotole, sono riscontrabili nel breve, nel medio e anche nel lungo termine: un sonno più riposante, un metabolismo più attivo, una mente più calma. Inoltre, il Massaggio Sonoro conferisce energia, migliora la concentrazione, diminuisce la contrazione muscolare e contemporaneamente agisce a livello psichico, favorendo una maggiore consapevolezza di Sè e stimolando l’equilibrio emozionale.
Ogni singola cellula del nostro corpo risuona ad una particolare frequenza, con le vibrazioni armoniche emesse dalle Campane Tibetane è possibile, qualora si verificassero delle alterazioni o dei disequilibri, ristabilirne le frequenze secondo lo stato originale.

“Grazie alla calma mentale che la Campana Tibetana
è in grado di donare, è possibile accedere con più facilità alla nostra parte più profonda e saggia.
È dunque indispensabile porsi in una condizione di assoluta libertà,
nella quale aprire la nostra mente, spalancare il nostro cuore
e lasciarsi condurre dal Canto Armonico
delle Ciotole Tibetane...”

Visite: 386