MASSAGGIO CON I FIORI DI BACH

MASSAGGIO CON I FIORI DI BACH

Il massaggio con i fiori di Bach è un massaggio per ritrovare il benessere psicofisico ed emotivo grazie alla combinazione di massaggi molto dolci e ai fiori di Bach per sbloccare le tensioni del corpo e della mente.

massaggio fioridibach torino

PERCHE' FARE UN MASSAGGIO CON I FIORI DI BACH

Alcune persone sono predisposte a certe emozioni piuttosto che ad altre. Alcuni soggetti tendono ad essere iperattivi, mentre altri si lasciano andare alla pigrizia. Edward Bach indicò per ogni stato mentale il rimedio floreale più adatto. Bach aveva capito che, ad esempio, una persona con la paura di perdere il controllo non avrebbe mai potuto essere trattata e curata come chi avesse voluto superare un trauma di qualsiasi natura. Curarsi attraverso i fiori di Bach dunque ci spinge anche a conoscere meglio chi siamo nel profondo, attraverso quella fase delicata che è la scelta del rimedio che fa per noi. Si tratta di un tipo di massaggio che permette di curare vari disturbi di natura psicosomatica in modo dolce, sbloccando i canali energetici con l'aiuto dei fiori che hanno la proprietà di equilibrare le nostre vibrazioni e quindi di attivare le forze spirituali che liberano e guariscono la mente ed il corpo ripristinando così il benessere.

QUANDO FARE UN MASSAGGIO CON I FIORI DI BACH

La sinergia tra massaggio e fiori di Bach apporta notevoli benefici, soprattutto nel trattamento di: stress, ansia, attacchi di panico, insonnia, cefalee muscolo-tensive, coliti nervose, tensioni emotive e irritabilità, astenia e depressione, serve molto anche per superare traumi fisici ed emotivi, blocchi muscolari, blocchi mestruali, rigidità osteoarticolari, dolori, blocchi nei chakra e nella circolazione energetica dei meridiani di agopuntura.
Il massaggio con i Fiori di Bach, detto anche Flower Massage, infatti, stimola la capacità di autoguarigione rivitalizzando cellule, tessuti e organi.

massaggio fioridibach torino moncalieri

TECNICHE DI MASSAGGIO

Una volta definiti i fiori di Bach, scelti attraverso un test, vengono miscelati in un olio di vinacciolo (ottenuto dalla spremitura dei semi di acini d'uva -Vitis vinifera-). Quest'olio ha un elevato contenuto di acido linoleico, un Acido Grasso Essenziale Omega-6 (68%) che contribuisce al mantenimento dei normali livelli di colesterolo. Grazie alle sue proprietà antiossidanti, dovute alla vitamina E e ai polifenoli, l'olio di vinaccioli riduce l'invecchiamento cutaneo e protegge dalla formazione di radicali liberi, per il massaggio viene leggermente aromatizzato con olio essenziale di lavanda, di per sé rilassante, per poi procedere al trattamento. La persona viene fatta sdraiare in posizione prona e si comincia con un massaggio molto dolce ai piedi e alle gambe, soffermandosi particolarmente sui vari punti che nella medicina orientale corrispondono agli organi interni più interessati dai blocchi psicosomatici, quali reni, stomaco e intestino. Sempre in posizione prona si prosegue risalendo lentamente e dolcemente sulla schiena, in modo da armonizzare man mano tutta l'energia della persona attraverso digitopressioni delicate sulla colonna vertebrale. Si fa poi girare la persona a pancia in su e si riparte nuovamente massaggiando i piedi e procedendo verso l'alto. La posizione supina permette di soffermarsi in modo particolare sul collegamento tra la pancia, considerata il secondo cervello del nostro corpo, con la testa: è la chiave del massaggio, perché si cerca di unire il flusso energetico del corpo. Il massaggio termina dopo circa 50 minuti con tocchi delicati su alcuni punti del viso, sempre con tecniche prese in prestito e rielaborate dalla medicina orientale, che stimolano e seguono le corrispondenze delle parti del viso con gli organi interni.

Il massaggio con i Fiori di Bach è una tecnica di massaggio molto dolce, composta perlopiù da sfioramenti delicati ma efficaci. Chi lo prova avverte subito una sensazione di rilassamento derivante dal massaggio: la tensione e lo stress che danno luogo a tanti dolori e tensioni muscolari svaniscono. Anche l'umore trae giovamento dalla sensazione di rilassamento, mettendo la persona in uno stato d'animo molto più sereno.

Nella nostra Associazione a Torino (Moncalieri) la stanza è preparata con cura dall’operatore, con questi accorgimenti:
• l’ambiente viene riscaldato alla temperatura corretta per poter trarre il maggiore beneficio dal massaggio con i fiori di Bach
• la musica rilassante con una frequenza di 432 Hz è un supporto vibrazionale, che amplifica i benefici del massaggio e dei fiori di Bach usati.
• l’incenso alla lavanda dona tranquillità alla psiche e al corpo
• l’atmosfera è rilassante con l’utilizzo di candele e lampade di sale, donando così un senso di rilassamento al corpo e alla mente
• completa il massaggio con i fiori di Bach una tisana rilassante.

La durata minima di 1 ciclo è di 8-10 sedute, da effettuare 1 volta a settimana. Di solito basta 1 ciclo di trattamento per avere dei risultati.

I fiori di Bach in sintesi:
• agrimony: ansia nascosta da sorrisi e scherzi
• aspen: paure vaghe non giustificate
• beech: intolleranza, ipercriticià
• centaury: fatica a imporsi e dire di "no"
• cerato: indecisione, scarsa fiducia in se stessi
• cherry plum: tensione interiore, paura di perdere il controllo
• chestnut bud: distrazione, ripetizione degli stessi errori
• chicory: incapacità di amare incondizionatamente, ricatti morali
• clematis: testa fra le nuvole, sogni ad occhi aperti
• crab apple: rifiuto del proprio corpo e di sé
• elm: scoraggiamento dovuto da impegni eccessivi
• gentian: pessimismo e scoraggiamento
• gorse: disperazione, perdita della speranza
• heather: incapacità di stare soli, eccesso di loquacità
• holly: rabbia, gelosia, vendetta
• honeysuckle: legame eccessivo con il passato, nostalgia
• hornbeam: stanchezza, fatica a sopportare il peso della quotidianità
• impatiens: impazienza, velocità di pensiero e di azione
• larch: sfiducia nelle proprie capacità, paura di fallire
• mimulus: timidezza, paura di cose concrete
• mustard: malinconia, depressione, disperazione
• oak: stanchezza causata dal senso del dovere eccessivo
• olive: stanchezza nel corpo e nella mente
• pine: senso di colpa, incapacità di far valere le proprie ragioni
• red chestnut: ecessiva preooccupazione per il benessere altrui
• rock rose: panico, terrore, emergenza improvvisa
• rock water:rigidità, controllo, eccessiva "perfezione"
• scleranthus: mancanza di equilibrio interiore, indecisione
• star of bethlehem: shock, grandi spaventi
• sweet chestnut: angoscia, sofferenza estrema
• vervain: eccessivo entusiasmo, fanatismo
• vine: desiderio di imporre sugli altri la propria volontà
• walnut: fatica nell'adeguarsi ai cambiamenti
• water violet: superbia, distacco, amore per la solitudine
• white chestnut: pensieri fissi, affaticamento mentale
• wild oat: disorientamento, inconcludenza
• wild rose: scarso interesse per la vita
• willow: vittimismo, amarezza

Visite: 253