MASSAGGIO CALIFORNIANO

MASSAGGIO CALIFORNIANO

Il massaggio californiano è un massaggio sensitivo in cui vengono stimolati tutti i tuoi 5 sensi. È un massaggio di totale relax e benessere puro, di ricerca dell’armonia e dell’equilibrio psico-fisico. Il massaggiatore con questo massaggio libera nel tuo corpo i punti di energia, mettendoti cosi in contatto con la tua mente attraverso la spiritualità.

massaggio californiano torino moncalieri

PERCHE’ FARE UN MASSAGGIO CALIFORNIANO

Il massaggio californiano può donarti rilassamento completo, abbandono alla serenità e ai sensi, allontana da te lo stress e la fatica, attraverso un massaggio dolce e distensivo. Il metodo californiano agisce sul corpo per calmare la mente, riequilibrando il sistema nervoso tramite manipolazioni sul sistema linfatico e della circolazione sanguigna. Ristabilendo un contatto reale e armonico con il proprio corpo, il massaggio californiano agisce per eliminare le tossine, ridurre l’ansia e la tensione muscolare. Il sonno e la digestione sono favoriti da questo massaggio. Gli oli essenziali, che vengono aggiunti all’olio di base, contribuiscono sia a favorire il relax e, contemporaneamente, ad esaltare la bellezza del corpo tramite una pelle maggiormente idratata ed elastica. Seduta dopo seduta, questo massaggio ripristina un equilibrio perduto e sempre a rischio, aumentando gli effetti positivi di autostima e fiducia nelle proprie possibilità, allontana anche la prospettiva di pensieri angoscianti e attacchi di panico. Il beneficio del massaggio sensitivo californiano è dunque sia tangibile sia psicologico, perché ti permette di recuperare il rapporto con i tuoi propri sensi, la percezione del tuo corpo e di ascoltare i segnali inviati dai tuoi organi.

QUANDO FARE UN MASSAGGIO CALIFORNIANO

I disturbi che puoi curare con questo tipo di trattamento sono vari e vanno da quelli legati alla sfera psichica della depressione, disturbi alimentari, insonnia, fino alle problematiche dell’apparato respiratorio. Vediamo in che modo il massaggio californiano può aiutarti in questi casi:
• nei casi di stress e ansia, con risvolti depressivi, il massaggio agisce sul sistema nervoso con movimenti rilassanti,
• per i disturbi legati alla sfera alimentare come anoressia e bulimia, può dare una percezione migliore del proprio corpo. Questo massaggio favorisce l’equilibrio con l’aspetto legato all’alimentazione e la sfera di accettazione della propria identità corporea,
• grazie ai movimenti di manipolazione distensivi, se ne avvantaggia anche il sistema digerente, con la conseguente minore costipazione e l’eliminazione delle tossine,
• a livello respiratorio, il massaggio californiano agisce con un’azione emolliente nel caso di asma e bronchiti, che migliora l’afflusso dell’ossigeno nei polmoni,
• ottimale anche per combattere l’ipertensione,
• dal punto di vista fisico è in grado di opporsi all’insorgere di ritenzione idrica, cellulite e sovrappeso. Questi inestetismi, sono dovuti infatti a delle anomalie nell’armonia del corpo, che possono essere trattate tramite un adeguato percorso di massaggi e meditazione, secondo le filosofie che sono alla base del massaggio californiano.

massaggio californiano Torino Moncalieri

TECNICHE DEL MASSAGGIO CALIFORNIANO

Il massaggio californiano vene praticato sulla tua pelle tramite oli essenziali profumati, dalle proprietà rilassanti, che vengono applicati in maniera diffusa sul viso, sugli arti superiori, sul torace, sull’addome, sugli arti inferiori, glutei, schiena, collo. I gesti sono scorrevoli, facilitati dall’olio, e vanno a modellare il tuo corpo con movimenti leggeri, lenti e fluidi, trattando più la superficie che la profondità, come invece avviene in diversi massaggi drenanti. Come avvolgendo e disegnando sulla pelle, il massaggiatore segue le linee che intersecano i punti di energia e di riflessologia, così come il tracciato dei muscoli. I movimenti partono dalla parte alta del tuo corpo fino a i piedi, e sono studiati dal massaggiatore o massaggiatrice per instaurare un rapporto di sintonia ed empatia. La fiducia nella manipolazione è la base per lasciarsi andare al relax della seduta. Una volta che la respirazione rallenta e il ritmo cardiaco si fa stabile, i movimenti si fanno più decisi, toccando le terminazioni nervose e i centri di energia corporea.

Nella nostra Associazione a Torino (Moncalieri) la stanza è preparata con cura dall’operatore, con questi accorgimenti:
• l’ambiente viene riscaldato alla temperatura corretta per poter trarre il maggiore beneficio dal massaggio californiano,
• la musica mantra con una frequenza di 432 Hz è un supporto vibrazionale, che amplifica i benefici del massaggio californiano e gli olii essenziali usati, e dona armonia attraverso l’udito,
• l’incenso, insieme agli olii essenziali, dona tranquillità alla psiche e al corpo attraverso l’olfatto,
• l’atmosfera è rilassante con l’utilizzo di candele e lampade di sale, donando così un senso di calore al corpo e alla mente attraverso la vista,
• completa il massaggio californiano una tisana rilassante, per stimolare ulteriore benessere attraverso il senso del gusto.


La durata di un massaggio californiano è di 50 minuti.

Visite: 852