MASSAGGIO AROMATERAPICO

MASSAGGIO AROMATERAPICO

Il massaggio aromaterapico è uno dei modi più antichi per utilizzare il potere degli oli essenziali assieme alla sapienza delle mani del massaggiatore per mantenere sana la salute del corpo e della mente. Generalmente nel massaggio aromaterapico si utilizza una combinazione di oli vegetali e di oli essenziali puri e naturali. L’utilizzo di oli vegetali di base agevola la manualità nel massaggio facilitando la penetrazione degli oli essenziali e quindi la loro efficacia. Il massaggio aromatico infatti si effettua con una manualità consapevole, unita ad un olio aromatico e ad una predisposizione amorevole verso il soggetto che lo richiede. Il massaggio aromaterapico è una forma di terapia di evoluzione personale attraverso i criteri di scelta personalizzata degli oli essenziali secondo le note di testa, cuore e base, insieme ai quattro elementi: terra, acqua, fuoco e aria. L’obiettivo è la guarigione di Corpo, Mente e Spirito toccando l’Essenza della Vita.

massaggio aromaterapia torino

 

PERCHE’ FARE UN MASSAGGIO AROMATERAPICO

Il massaggio aromaterapico stimola la produzione di endorfine, morfine endogene con proprietà farmacologiche simili a quelle della morfina, sebbene più complesse, che vengono emesse dal cervello e hanno un potente e naturale effetto analgesico ed euforizzante, senza presentare tuttavia alcun effetto collaterale.
Il corretto flusso delle endorfine che fluisce nel nostro organismo ci fa stare bene e regola il sistema immunitario.
Ogni qualvolta ci risvegliamo particolarmente felici o ci troviamo dentro un’esperienza appagante, nella biochimica del nostro corpo c’è un grande rilascio di endorfine. Al contrario, ogni qualvolta siamo disturbati da un malessere fisico o psichico assistiamo ad una diminuzione delle endorfine in circolo nel nostro corpo.
Il semplice atto di toccare con le mani una superficie del corpo porta a stimolare la circolazione delle endorfine e ad alleviare dolore e sofferenza di ogni tipo. Possiamo così decidere di fare della prevenzione accogliendo con favore le coccole, il tocco, il massaggio, odorando un’essenza aromatica, curando una buona alimentazione, l’esercizio fisico, la respirazione, la buona musica, la meditazione e le fonti di divertimento più consone a noi.

QUANDO FARE UN MASSAGGIO AROMATERAPICO

Il massaggio coniugato all'aromaterapia consente l'assorbimento per due vie principali: il sistema olfattivo e la pelle. Attraverso l'olfatto arrivano direttamente al sistema nervoso e sull'aspetto neurovegetativo, con forte impatto su psiche e umore. Quanto alla pelle, l'azione passa direttamente per cellule e tessuti per via di una frizione che può avvenire usando l'olio essenziale diluendolo in olio vettore. I tessuti risultano rivitalizzati, tonificati. I disturbi che quindi puoi curare con questo tipo di trattamento sono vari:

• influisce positivamente sulla circolazione sanguigna e linfatica.
• nutre la pelle, rendendola più giovane ed elastica.
• permette il naturale rilascio di tossine di ansietà e stress, che si manifestano come tensione fisica, emozionale e psichica localizzate a livello muscolare, articolare e degli organi interni.
• aumenta il livello energetico individuale ed il tono dell’umore.
• rinforza il sistema immunitario, migliorando la resistenza alle malattie.
• combatte i radicali liberi, favorendo la longevità.

massaggio aromaterapico torino

TECNICHE DEL MASSAGGIO AROMATERAPICO

L’olio non deve essere freddo. Le manovre più usate per massaggiare sono lo sfioramento, la frizione, l’impastamento: i movimenti sono lenti e continui. Queste manovre vengono eseguite sul corpo, per tonificare il volume di alcuni tessuti, ma anche per preservare e migliorare il benessere psichico, allentando le tensioni e fatiche. Tutto è nelle mani sensibili dell’operatore.
Si copre il corpo con un asciugamano per mantenere il calore, si effettua il massaggio a partire dai piedi e salendo fino al capo.
Dopo aver avvicinato le mani cosparse di olio si fa fare un respiro profondo al massaggiato al fine di attivare i benefici attraverso l’olfatto.
Subito dopo le mani vengono appoggiare sul quarto e sesto chakra.
Il massaggio aromaterapico viene praticato prima da supino sulla tua pelle tramite oli vettori naturali (es. olio di mandorle) miscelati con oli essenziali, dalle diverse proprietà, scelti insieme al massaggiato in base allo stato fisico ed emozionale, e che vengono applicati in maniera lenta sui piedi, sulle gambe, sull’addome, torace, sulle braccia, collo e viso. Poi il massaggiato viene fatto girare e il massaggio riprende dai piedi, gambe, glutei, schiena e collo. I gesti sono scorrevoli, facilitati dall’olio, e vanno a lavorare sul tuo corpo con movimenti leggeri, lenti e fluidi. Come avvolgendo e disegnando sulla pelle, il massaggiatore segue le linee che intersecano i punti di energia e di riflessologia, così come il tracciato dei muscoli. La fiducia nella manipolazione è la base per lasciarsi andare al relax della seduta. Una volta che la respirazione rallenta e il ritmo cardiaco si fa stabile, i movimenti si fanno più decisi, toccando le terminazioni nervose e i centri di energia corporea.
Alcuni oli essenziali usati:
Ylang-ylang: Inebriante, vellutato e ricercato, questo è probabilmente l’olio essenziale più afrodisiaco, oltre ad essere rasserenante e distensivo. Inoltre, si presta anche come alleato anticellulite, perché aiuta a stimolare la circolazione.
Lavanda: Uno dei più efficaci oli rilassanti, piace praticamente a tutti, anche agli uomini. Ha effetti benefici sia sulla mente sia sulla pelle. La sua azione rilassante è preziosa anche per i massaggi decontratturanti, per alleviare le tensioni muscolari.
Patchouli: Stimolante e tonificante.
Fiori di arancio: allevia la sensazione di depressione, rabbia, ansia e stress.

Nella nostra Associazione a Torino (Moncalieri) la stanza è preparata con cura dall’operatore, con questi accorgimenti:
• l’ambiente viene riscaldato alla temperatura corretta per poter trarre il maggiore beneficio dal massaggio aromaterapico
• la musica rilassante con una frequenza di 432 Hz è un supporto vibrazionale, che amplifica i benefici del massaggio aromaterapico e degli olii essenziali usati
• l’incenso, insieme agli olii essenziali, dona tranquillità alla psiche e al corpo
• l’atmosfera è rilassante con l’utilizzo di candele e lampade di sale,
• completa il massaggio aromaterapico una tisana rilassante.

La durata di un massaggio aromaterapico è di 50 minuti.

Visite: 251